Fast & Furious 7

Si va avanti con i film ma non si smette di sorprendere ed affascinare: ecco cos’è Fast & Furious!

Il settimo film ha avuto un grande successo al botteghino: negli Stati Uniti la pellicola ha raccolto 351.032.910 dollari, mentre nel resto del mondo ben 1.160.603.869.

Con un guadagno complessivo di 1.511.000.910 dollari Fast & Furious 7 è l’unico della saga ad aver raggiunto e superato il miliardo di introito, diventando il quarto film di maggiore incasso della storia del cinema. Si tratta del terzo film ad incassare almeno un miliardo fuori dagli Stati Uniti dopo Titanic e Avatar. Per di più la pellicola deteneva il record di aver raggiunto la soglia di un miliardo in soli 17 giorni, superando i 19 di Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2, The Avengers e Avatar; record poi battuto da Jurassic World.

Tanti i records che ha comunicato la Universal Studios: secondo più grande week-end di apertura di sempre; più grandi week-end di apertura in USA e nel resto del mondo per la Universal Pictures; miglior primo week-end di tutti i tempi in 29 paesi; il film della Universal che ha incassato di più nella storia in 26 paesi; miglior incasso di apertura in Cina con 63.5 milioni di dollari.

lykan-hypersport-fast-and-furious-7

 

Insomma Fast & Furious 7 è un film da Guinness dei primati!

Punto di forza della serie è senz’altro il cast di insuperabili attori che resta invariato con l’aggiunta di nuovi personaggi: dagli inamovibili Vin Diesel, Paul Walker, Dwayne Johnsonai, Michelle Rodriguez, Tyrese Gibson, Jordana Brewster, Ludacris, Lucas Black, Luke Evans ai nuovi Djimon Hounsouche, Kurt Russel, Nathalie Emmanuel e Jason Statham.

Con il passare degli anni e con l’uscita dei film il regista Justin Lin è diventato un punto fermo del progetto Fast&Furious. Ma nell’aprile 2013, prima ancora dell’uscita nei cinema di Fast & Furious 6, Lin conferma che non avrebbe diretto il settimo episodio. La Universal lo sostituisce con James Wan.

Cambia la regia ma la bellezza del film rimane, anzi forse migliora: scene di azione mai viste come quelle in cui appare l’utilizzo dei paracaduti per atterrare con le auto o il “passeggiare” di Dom tra i tre grattaceli con la Lycan Hypersport. In tutto questo non possono mancare i soliti fantastici bolidi, le gare e i cazzotti che coinvolgono lo spettatore tanto da voler far parte della banda o meglio della “famiglia” protagonista, quella dei Toretto.

Nel settimo episodio, dopo aver sconfitto Owen Shaw e la sua squadra di mercenari in Fast & Furious 6, il gruppo di Dominic Toretto affronta Ian Shaw, il fratello di Owen in cerca di vendetta. Dopo gli eventi di Londra, Han viene assassinato a Tokyo da Shaw ( da come abbiamo appreso dall’ultima scena del terzo e sesto capitolo). Questo inizia a dare la caccia alla “famiglia” di Dom Toretto a cui sconvolge la vita. Infatti lui e tutti gli altri, Roman, Tej, Letty, Brian e Mia erano tornati negli Stati Uniti decisi a vivere “normalmente”. Anche l’agente Hobbs è sotto tiro, ma un ufficiale governativo che opera nell’ombra è pronto a fornire a Dom e al suo team strumenti e risorse necessari per eliminare Shaw. La squadra decide di fermare l’uomo prima che lui li trovi per primi. Per arrivare a questo devono liberare un misterioso hacker, rapito da un gruppo di terroristi, che ha creato un congegno capace di localizzare qualunque individuo in tempo reale sull’intero pianeta…

furious_7_2015_paul_walker_brian_oconner_101510_800x600

Fast & Furious 7 è qualcosa di unico e commovente per chi è cresciuto seguendo Fast & Furious: è infatti l’ultimo film di Paul Walker. L’attore, meglio conosciuto come Brian O’Conner, è morto infatti il 30 novembre 2013 in un incidente stradale presso Santa Clarita (Los Angeles) a bordo di un’automobile guidata da un amico. In quel periodo le riprese del film erano ancora in atto e l’Universal ha deciso di interromperle. I suoi due fratelli, Cody e Caleb, per permettere al personaggio interpretato da Walker di poter essere nel film, hanno accettato di prendere il suo posto sul set fino alla fine delle riprese. Il volto e la voce di Walker sono stati poi aggiunti e sistemati nel processo di postproduzione. E alla fine del film tutta la famiglia Toretto gli dona l’ultimo saluto: si susseguono scene emozionanti accompagnate dalla canzone “See You Again” scritta in memoria di Paul dal rapper Wiz Khalifa e dal cantante Charlie Puth.

Scontri, cazzotti, lacrime, voli e corse… tutto questo per salutare Brian!

Ma the show must go e difatti il 23 aprile 2015, al CinemaCon di Las Vegas, la Universal Pictures ha annunciato che il sequel, Fast & Furious 8, uscirà nelle sale cinematografiche statunitensi il 14 aprile 2017

Non ci resta che aspettare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *